guide_cover_13

Piano Nazionale Industria 4.0 - Cos’è e quali vantaggi offre?

Il Piano Nazionale Industria 4.0 è stato presentato per la prima volta il 21 settembre 2016.

Industry 4.0, ridenominata in Italia Industria 4.0 (I4.0), è un termine utilizzato per indicare la cosiddetta Quarta Rivoluzione Industriale e comporta l’organizzazione di processi di produzione basati sulle ultime tecnologie e su dispositivi in grado di comunicare autonomamente tra loro lungo la catena del valore.

Grazie all’IIoT (Industrial Internet of Things) e all’IoE (Internet of Everything) non solo digitale e reale si incontrano, ma anche persone e macchine si integrano e comunicano tra loro, portando alla creazione di una Smart Factory efficiente, flessibile e veloce.

Il piano ha quindi l’obiettivo di incentivare gli investimenti verso beni strumentali nuovi 4.0 e aumentare la spesa privata in Ricerca, Sviluppo e Innovazione.


Credito d'imposta maggiorato fino al 2025 solo per l'Industria 4.0

La Legge di Bilancio 2022 ha prorogato fino al 2025 il credito d’imposta per gli investimenti in beni strumentali nuovi Industria 4.0, con aliquota al 40% nel 2022 e dimezzata al 20% nel triennio 2023-2025. Si conclude invece nel 2022 l'agevolazione per i beni ordinari con aliquota al 6%.


Prorogata fino al 2027 anche la Nuova Sabatini

I benefici fiscali dell’Industria 4.0 sono cumulabili anche con la Nuova Sabatini, prorogata fino al 2027.

La misura Beni strumentali (“Nuova Sabatini”) è l’agevolazione messa a disposizione dal Ministero dello sviluppo economico con l’obiettivo di facilitare l’accesso al credito delle imprese e accrescere la competitività del sistema produttivo.

Comporta dunque un contributo del MISE sugli interessi pagati su finanziamenti e leasing accesi per l’acquisto di beni strumentali nuovi, con possibilità di erogare il contributo in un’unica soluzione fino a 200.000 euro.


Credito d’imposta “Bonus Sud” - Ultimo anno

Il 2022 è l'ultimo anno per usufruire del credito d’imposta previsto per l’acquisto di beni strumentali nuovi destinati a strutture produttive ubicate nelle regioni del Mezzogiorno: Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna, Molise e Abruzzo (nella misura massima del 45% per le piccole imprese, del 30% per l'Abruzzo).

Questa misura, se sommata alle precedenti agevolazioni, consente di ottenere un incentivo fino al 85% della spesa sostenuta.


Requisiti per usufruire del nuovo credito d‘imposta

Un’attrezzatura nuova per la finitura, per usufruire del nuovo credito d’imposta, deve soddisfare i seguenti requisiti:

1. Controllo per mezzo di CNC e/o PLC;

2. Interconnessione ai sistemi informatici di fabbrica (è sufficiente che il bene scambi informazioni con sistemi interni e che sia riconoscibile in modo univoco mediante l’utilizzo di standard di riconoscimento internazionale, es. l’indirizzo IP);

3. Integrazione automatizzata con il sistema logistico della fabbrica o con la rete di fornitura e/o altre macchine del ciclo produttivo;

4. Interfaccia uomo macchina semplice ed intuitiva;

5. Rispondenza ai più recenti standard in termini di sicurezza.

A. Sistemi di telemanutenzione e/o telediagnosi e/o controllo in remoto;

B. Monitoraggio in continuo delle condizioni di lavoro e dei parametri di processo mediante opportuni set di sensori e adattività alle derive di processo.


Tosingraf - Prodotti 4.0

Tosingraf propone una vasta gamma di attrezzature che possono soddisfare i requisiti tecnici richiesti per l’ottenimento dei benefici fiscali sopra riportati e che possono dunque godere del credito d’imposta.

Tosingraf, inoltre, mette a disposizione dei propri clienti una pratica ed efficace soluzione per soddisfare i requisiti di interconnessione della normativa 4.0: ezDASHBOARD PRO. Software di rapida installazione in grado di interconnettere e di monitorare in modo integrato le periferiche aziendali, quali stampanti offset, digitali o le attrezzature di finitura. ezDASHBOARD PRO non interferisce con i sistemi informativi già esistenti e non prevede costi di abbonamento o manutenzione.

Vuoi maggiori informazioni o chiarimenti su Industria 4.0 e software di interconnessione ezDASHBOARD PRO?
CLICCA QUI e scarica la nostra guida completa!