lec2_1

Da oggi, con una sola periferica di stampa, è possibile affiancare alla produzione di etichette, packaging, tastiere a membrana, vetrofanie, ecc., anche la personalizzazione di oggetti, utilizzando una pratica ed innovativa tecnica chiamata Decal.

Sarà sufficiente installare sulla LEC2-330 / 640 una nuova cartuccia di primer (S-UD-PR) e stampare con gli inchiostri Roland EUV5 su materiali facilmente reperibili in commercio.

Roland, per questo, ha da poco annunciato per le serie LEC2-330 / 640 e LEC2-S una nuova configurazione di inchiostri: CMYKReWhPrGl (sulla serie LEC2-S questa configurazione sarà disponibile da giugno/luglio ’22).

Questa nuova configurazione, oltre al primer per aumentare l'aderenza dell'inchiostro su supporti difficili, include anche l'inchiostro rosso per ottenere una migliore riproducibilità dei colori, l'inchiostro gloss per applicare texture ed effetti lucidi e il bianco per stampare su materiali colorati o trasparenti.

Aggiungendo quindi il Decal Primer (disponibile in cartucce da 220cc) alla configurazione di inchiostri della Serie LEC2, sarà possibile stampare grafiche complesse a colori e trasferirle su oggetti personalizzati, come articoli da regalo, prodotti elettronici, bottiglie e tanto altro.

Questa soluzione, utilizzata con il set di inchiostro UV standard, permette il trasferimento a secco di una grafica su qualsiasi superficie, utilizzando un supporto in silicone ed un Application Tape. Il vantaggio principale della soluzione Decal UV è che non è necessario utilizzare acqua per il trasferimento della grafica dal relativo supporto, né applicare pressione sulla grafica stessa.

Di seguito una videoguida per scoprire, passaggio dopo passaggio, questa nuova ed innovativa soluzione per la personalizzazione di oggetti.