AssistenzaAzienda

    GUIDA ALLE CARTE TRANSFER

    Cod. VIRT34

    I transfer sono carte di grammatura media con un trattamento superficiale per gestire la stampa e poi trasferirla. Rappresentano un'ottima soluzione per la personalizzazione di capi d’abbigliamento e oggetti, grazie alla flessibilità di applicazione e al costo contenuto rispetto ad altre soluzioni.

    Per la stampa si utilizzano stampanti laser, ink jet o sublimatiche; non sono quindi necessari impianti o cliché.

    Il trasferimento può avvenire sia a caldo che a freddo, la modalità di applicazione è semplice e veloce, a mezzo termopressa, per risultati di elevata qualità e durata nel tempo.

    La specializzazione raggiunta nel settore stampa a trasferimento permette a Tosingraf di proporre una gamma molto vasta di prodotti per ogni genere di superficie o esigenza applicativa: magliette, vetro, pietra, candele, modellini, legno, metallo, pelle, sughero, carta, cartone, ceramica, papiri, pergamene, spalmati plastici, targhe, quadri, segnaletiche, etichette, gadget, arte sacra, specchi e molto altro.

    Di seguito le principali caratteristiche per scegliere la carta transfer più adatta alle tue esigenze.

     

    CONCETTO OPERATIVO:

    1. Si stampa a specchio sul supporto (carta transfer che assorbe il toner); a colori o in bianco e nero (non tutte le stampanti, tuttavia, possono gestire la stampa transfer a causa dell’elevata temperatura di lavoro)

    2. Si ritaglia il transfer nel formato desiderato

    3. Si posiziona il transfer sul supporto desiderato (maglietta, copertina, targa, ecc.) e si trasferisce l’immagine con un’azione di pressione a caldo in tempi e temperature predeterminati (la temperatura di trasferimento a mezzo termopressa varia dai 130 ai 170 gradi)

    4. Si spellicola togliendo la carta dal supporto, l’immagine risulta così trasferita

    5. Si pulisce il supporto stampato ottenendo un ottimo risultato finale

     

     

    TRANSFER PER TESSUTI CHIARI NATURALI E SINTETICI

    NOVOGEN05+ (cod. TCTNOV05)

    Descrizione:

    NOVOGEN05+ è una carta transfer per la personalizzazione di tessuti chiari. Ideale per la qualità grafica del risultato, oltre che per la velocità e sicurezza nel processo di stampa. Garantisce un’ottima resa con la maggior parte delle stampanti e copiatrici laser a colori in commercio. L’effetto finale risulta morbido ed elastico.

    Carta transfer costituita da un liner in carta naturale di 115 g/m2 con spessore di 122 µm, uno strato poliolefinico con spessore di 30 µm ed una finitura polimerica composita con spessore di 3 µm.

    Modalità d’uso:

    1) Inserire la carta transfer dal cassetto o dal bypass della stampante laser impostando la funzione carta spessa o cartoncino (ca. 150 g/m2). Stampare in modalità speculare (stampabile multicopia);

    2) Posizionare il lato stampato a contatto con il tessuto;

    3) Pressa pneumatica: 185°C per 18” - 190°C per 15” - pressione 6atm. Pressa manuale: 185°C per 18” - 190°C per 15” - pressione elevata;

    4) Attendere da 5” a 10” ed allargare il tessuto, tirando contemporaneamente a destra, a sinistra e in basso, così da facilitare lo stacco del liner in carta. Quindi rimuoverlo a caldo dal basso verso l’alto (direzione meno elastica del tessuto);

    5) Ripressare per altri 10” con della velina antiadesiva per ottenere maggior brillantezza, o con carta comune per una mano più morbida. Quindi rimuovere a caldo la velina o la carta.

    Il tessuto personalizzato è lavabile in lavatrice a 60°C. Stirare al rovescio o con una protezione per restituire brillantezza ai colori. Conservare in un luogo fresco e asciutto. Non esporre ai raggi solari. Se si osservano tali indicazioni il prodotto conserva inalterate le sue proprietà per almeno 2 anni.

    novogen05+

     

    PNEU NEW (cod. TCTMOR)

    Descrizione:

    PNEU NEW è una carta transfer per la personalizzazione di tessuti chiari. Assicura un effetto serigrafia ed è particolarmente indicata per tessuti a trama larga. Ottima per lo scontorno di immagini (soprattutto marchi e loghi). L’effetto finale risulta morbido ed elastico.

    Carta transfer costituita da un liner in carta di 105 g/m2 con spessore di 120 μm ottimizzato per il rilascio dei laminati plastici, uno strato poliolefinico con spessore di 30 μm ed una finitura polimerica composita con spessore di 4 μm.

    Modalità d’uso:

    1) Inserire la carta transfer dal cassetto o dal bypass della stampante laser impostando la funzione carta spessa o cartoncino (ca. 150 g/m2). Stampare in modalità speculare (stampabile multicopia);

    2) Passaggio eventuale. Per scontornare l’immagine stampata preparare il file immagine per il taglio impostando i parametri (crocini di registro) previsti dal software e dal plotter in uso. Procedere al taglio rispettando le seguenti indicazioni: lama per vinile standard o riflettente con offset 0,25 mm, pressione 30 g e velocità 5-10 cm/s (intagliare soltanto il film);

    3) Posizionare il lato stampato a contatto con il tessuto;

    4) Pressa pneumatica: 185°C per 18” - 190°C per 15” - pressione 6atm. Pressa manuale: 185°C per 18” - 190°C per 15” - pressione elevata;

    5) Attendere da 5” a 10” ed allargare il tessuto, tirando contemporaneamente a destra, a sinistra e in basso, così da facilitare lo stacco del liner in carta. Quindi rimuoverlo a caldo dal basso verso l’alto (direzione meno elastica del tessuto);

    6) Ripressare per altri 10” con della velina antiadesiva per ottenere maggior brillantezza, o con carta comune per una mano più morbida. Quindi rimuovere a caldo la velina o la carta.

    Il tessuto personalizzato è lavabile in lavatrice a 60°C . Stirare al rovescio o con una protezione per restituire brillantezza ai colori. Per una maggiore resistenza ai lavaggi è possibile proteggere i tessuti a trama larga e gli abiti da lavoro con un ulteriore transfer non stampato. Conservare in un luogo fresco e asciutto. Non esporre ai raggi solari. Se si osservano tali indicazioni il prodotto conserva inalterate le sue proprietà per almeno 2 anni.

     

    AUTOSCONTORNANTE (cod. TCTNORMA)

    Descrizione:

    AUTOSCONTORNANTE è una carta transfer autoscontornante per la personalizzazione di tessuti chiari. Ideale con gran parte delle stampanti laser a colori (con e senza olio). Scontorna tinte piatte, scritte ed immagini con sfumature (anche retini fino al 30%). Trasferisce solo le aree in cui è presente il toner. L’effetto finale è serigrafico.

    Carta transfer costituita da un liner in carta naturale di 120 g/m2 con spessore di 130 μm, uno strato poliolefinico con spessore di 30 μm ed una finitura polimerica composita con spessore di 3 μm.

    Modalità d’uso:

    1) Inserire la carta transfer dal bypass della stampante laser impostando la funzione carta spessa o cartoncino (ca. 200 g/m2). Stampare in modalità speculare;

    2) Posizionare il panno in feltro e scaldarlo a 185° per 35" (solo per la prima pressata);

    3) Posizionare il lato stampato a contatto con il tessuto. Proteggere poi la carta transfer con due strati di stuoia in poliestere;

    4) Pressa pneumatica: 175°C-185°C per 14”-10” - pressione 4-5atm. Pressa manuale: 175°C-185°C per 14”-10” - pressione alta;

    5) Rimuovere il liner in carta a caldo dal basso verso l’alto (direzione meno elastica del tessuto);

    6) Per far penetrare perfettamente il toner nelle fibre, posizionare sul tessuto con stampa una velina antiadesiva e ripressare. Pressa pneumatica: 180°C-185°C per 20” - pressione 4-5atm. Pressa manuale: 180°C-185°C per 20” - pressione alta (utilizzare una stuoia di feltro tra il piatto della pressa e il tessuto nel caso di applicazioni su polo, felpe ed in presenza di spessori (bottoni, cerniere, ecc).

    Per un corretto risultato si consiglia di posizionare sul piatto della termopressa una stuoia in feltro (alto circa 1 cm), da scaldare prima dell’utilizzo. Posizionare quindi la t-shirt e mettere il transfer a contatto con il tessuto. Proteggere la carta transfer con due strati di panno in poliestere. Una volta pressato il liner in carta, quest’ultimo deve essere rimosso a caldo, rimuovendo contemporaneamente anche il panno in poliestere. Utilizzare la velina antiadesiva solo nel secondo passaggio. Stuoia in feltro e panno in poliestere possono essere forniti in un unico kit. Se il collante viene trasferito anche nelle aree dove non è presente la stampa significa che la temperatura o la pressione utilizzate sono troppo elevate. Se durante il distacco del liner il colore rimane sulla carta signifi­ca invece che il transfer si è raffreddato troppo rapidamente.

    Verificare la compatibilità della carta transfer con la propria stampante. Il tessuto personalizzato è lavabile in lavatrice a 40°C. Lavare al rovescio. Stirare al rovescio o con una protezione per restituire brillantezza ai colori. Non utilizzare su tessuti a trama larga. Conservare in un luogo fresco e asciutto. Non esporre ai raggi solari. Se si osservano tali indicazioni il prodotto conserva inalterate le sue proprietà per almeno 2 anni.

     

    UNIVERSAL (cod. TCTMORSUP)

    Descrizione:

    UNIVERSAL è una carta transfer molto macchinabile, garantisce infatti una buona resa sulla maggior parte delle stampanti e copiatrici laser a colori in commercio (anche per quelle con temperature di lavoro molto elevate). Ottima la qualità grafica del risultato. L’effetto finale risulta morbidissimo.

    Carta transfer costituita da un liner in carta naturale di 115 g/m2 con spessore di 122 μm, uno strato poliolefinico con spessore di 30 μm ed una finitura polimerica composita con spessore di 5 μm.

    Modalità d’uso:

    1) Inserire la carta transfer dal cassetto o dal bypass della stampante laser impostando la funzione carta spessa o cartoncino (ca. 150 g/m2). Stampare in modalità speculare (stampabile multicopia);

    2) Posizionare il lato stampato a contatto con il tessuto;

    3) Pressa pneumatica: 185°C per 18” - 190°C per 15” - pressione 6atm. Pressa manuale: 185°C per 18” - 190°C per 15” - pressione elevata;

    4) Attendere da 5” a 10” ed allargare il tessuto, tirando contemporaneamente a destra, a sinistra e in basso, così da facilitare lo stacco del liner in carta. Quindi rimuoverlo a caldo dal basso verso l’alto (direzione meno elastica del tessuto);

    5) Ripressare per altri 10” con della velina antiadesiva per ottenere maggior brillantezza, o con carta comune per una mano più morbida. Quindi rimuovere a caldo la velina o la carta.

    Il tessuto personalizzato è lavabile in lavatrice a 40°C. Stirare al rovescio o con una protezione per restituire brillantezza ai colori. Conservare in un luogo fresco e asciutto. Non esporre ai raggi solari. Se si osservano tali indicazioni il prodotto conserva inalterate le sue proprietà per almeno 2 anni.

     

     

    TRANSFER PER TESSUTI SCURI NATURALI E SINTETICI

    SOLO (cod. TCTBLANC)

    Descrizione:

    SOLO è una carta transfer per tessuti colorati, intagliabile e coprente. Versatile ed elastica, garantisce un perfetto scontorno anche con complessi disegni e scritte. Ottima resa cromatica.

    Carta transfer costituita da un liner in carta di 105 g/m2 con spessore di 120 μm ottimizzato per il rilascio dei laminati plastici, uno strato poliuretanico termoadesivo di 70 g/m2 con spessore di 60 μm ed una finitura polimerica composita con spessore di 20 μm.

    Modalità d’uso:

    1) Inserire la carta transfer dal bypass della stampante laser impostando la funzione carta ultra-pesante o etichette (200-250 g/m2). Stampare al dritto, senza quindi effetto speculare (stampabile multicopia);

    2) Passaggio eventuale. Per scontornare l’immagine stampata preparare il file immagine per il taglio impostando i parametri (crocini di registro) previsti dal software e dal plotter in uso. Procedere al taglio rispettando le seguenti indicazioni: lama per vinile standard o riflettente con offset 0,25 mm, pressione 90 g e velocità 5-10 cm/s;

    3) Rimuovere il liner in carta (senza deformare l’immagine) e posizionare la carta transfer sul tessuto con il lato stampato verso l’alto. In caso di grafica prespaziata, prima sfridare e poi rimuovere dal liner la carta transfer stampata con l’utilizzo dell’application tape resistente alle alte temperature. Proteggere l’immagine stampata con velina antiadesiva (non necessario in caso si utilizzi l’application tape);

    4) Pressa pneumatica: 145°C-150°C per 12”-16” - pressione 4-5atm. Pressa manuale: 145°C-150°C per 12”-16” - pressione medio-alta;

    5) Rimuovere a freddo la velina antiadesiva o l’application tape;

    6) Ripressare per altri 5” con velina antiadesiva per ottenere un effetto opaco (può essere necessario in caso di stampa troppo lucida a seguito della rimozione dell’application tape).

    Il tessuto personalizzato è lavabile in lavatrice a 30°C. Stirare al rovescio o con una protezione. In combinazione con un protettivo può garantire una maggiore resistenza ai lavaggi ad alte temperature. Utile soprattutto per gli abiti da lavoro.

    solo

     

    AUTOSCONTORNANTE (cod. TCTPEWT)

    Descrizione:

    AUTOSCONTORNANTE è una carta transfer autoscontornante per la personalizzazione di tessuti scuri. Non lascia polimeri di fondo. Utilizzare stampanti Oki con tecnologia White, che permettono quindi la stampa del toner bianco (ES7411WT o C920WT).

    Si compone di due fogli, FC TOPIMAGE2 e FO TOPGLUE4. Il primo è costituito da liner in carta rilasciante di 75 g/m2 (80 μm) e strato stampabile laser di 5 g/m2 (5 μm). Il secondo da liner rilasciante per distacco a caldo di 105 g/m2 (120 μm) e strato di polimero adesivo pigmentato di 65 g/m2 (55 μm).

    Modalità d’uso:

    1) Inserire FC TOPIMAGE2 dal bypass della stampante laser impostando la funzione carta pesante o spessa (100-180 g/m2). Per riconoscere il corretto verso di inserimento fare attenzione alla posizione dell’angolino tagliato. Si deve trovare in basso a destra per il f.to A4, mentre in basso a sinistra per il f.to A3. Stampare in modalità speculare;

    2) Posizionare al centro del piatto il tappetino blu fornito con la confezione e scaldarlo a 140°C per 120 sec (solo al primo passaggio);

    3) Disporre il foglio stampato con la stampa verso l’alto, posizionare un rettangolino di carta per facilitare il distacco, il foglio TOPGLUE4 deve invece essere inserito con la colla rivolta verso il lato di stampa. Coprire infine il tutto con velina antiadesiva;

    4) Pressare a 140°C per 70”-90”, pressione medio-alta;

    5) Separare immediatamente a caldo i due fogli, mantenere fermo quello inferiore con il cartoncino e la carta velina;

    6) Rimuovere il tappetino blu e posizionare il tessuto con il foglio stampato (si consiglia di rifilare preventivamente i bordi);

    7) Pressare a 140°C per 22”-25”;

    8) Rimuovere il foglio a freddo con un movimento fluido e ripressare con velina antiadesiva.

    Lavare il capo al rovescio a 30°C. Non usare candeggina. Asciugare in asciugatrice a basse temperature. Non passare il ferro da stiro direttamente sull’area di trasferimento dell’immagine. Conservare in un luogo fresco e asciutto. Non esporre ai raggi solari. Se si osservano tali indicazioni il prodotto conserva inalterate le sue proprietà per almeno 2 anni.

    autoscontornante

     

     

    TRANSFER SPECIFICO PER TESI

    TESI (cod. TTRATESI)

    Descrizione:

    TESI è una carta transfer studiata appositamente per la personalizzazione delle copertine tesi.

    Carta transfer costituita da un liner in carta di 105 g/m2 con spessore di 120 μm ottimizzato per il rilascio dei laminati plastici ed uno strato poliuretanico di 20 g/m2.

    Modalità d’uso:

    1) Inserire la carta transfer dal bypass o dal cassetto della stampante laser impostando la funzione carta ultra-pesante (150-180 g/m2). Stampare sul lato lucido in modalità speculare con intensità del toner alta (stampabile multicopia);

    2) Rimuovere il liner in carta e posizionare il lato stampato a contatto con la copertina. Per garantire una perfetta adesione è necessario eliminare eventuali grinze o bolle d’aria;

    3) Proteggere la carta transfer con velina antiadesiva e con due strati di stuoia in poliestere. Quindi: Pressa pneumatica: 140°C - 145°C per 120” - pressione 3atm. Pressa manuale: 140°C - 145°C per 120” - pressione media;

    4) Rimuovere dal piatto della pressa la copertina e staccare la pellicola trasparente a freddo (prima di procedere nell’applicazione controllare che sulla pellicola trasparente non ci siano residui di toner);

    5) Riposizionare la cartellina con stampa nera sul piatto della pressa, stendervi poi sopra la lamina oro o argento (con il lato interno del rotolo -color argento- a contatto con la stampa);

    6) Proteggere con una stuoia di silicone morbido. Quindi: Pressa pneumatica: 140°C - 145°C per 110” - pressione 5atm. Pressa manuale: 140°C - 145°C per 110” - pressione alta;

    7) Rimuovere la lamina oro o argento a freddo. Eventuali residui di lamina possono essere rimossi con un panno imbevuto di alcool. È possibile infine lucidare la copertina personalizzata con dello spray siliconico.

     

     

    TRANSFER PER MATERIALI RIGIDI (Metallo)

    PREMIA TOP (cod. TCTPREMIA)

    Descrizione:

    PREMIA TOP è una carta transfer per la personalizzazione di materiali rigidi di colore chiaro. È possibile personalizzare alluminio e metalli, plexiglass, ceramica, vetro e plastiche rigide resistenti al calore. Garantisce un’ottima qualità delle stampe ed un’eccezionale resistenza al graffio. Presenta un gradevole effetto semilucido che valorizza l’aspetto estetico del materiale. Trasferisce solo il toner.

    Carta transfer costituita da un liner in carta di 115 g/m2 con spessore di 120 μm ed uno strato poliolefinico di 25 g/m2 con spessore di 30 μm.

    Modalità d’uso:

    1) Inserire la carta transfer dal cassetto o dal bypass impostando, in base alla stampante laser in uso, la funzione cartoncino (180 g/m2) o etichetta (250 g/m2). Stampare in modalità speculare (stampabile multicopia);

    2) Posizionare il lato stampato a contatto con il supporto (pulito ed asciutto). Fissarlo, se necessario, con del nastro adesivo resistente al calore. Proteggere il supporto con una stuoia fredda di silicone morbido;

    3) Pressa pneumatica: 150°C - 190°C per 120” - 5’ - pressione 6atm. Pressa manuale: 150°C - 190°C per 120” - 5’ - pressione elevata (temperatura e tempo variano in base alla tipologia e allo spessore del supporto);

    4) Scostare il supporto dal piatto della pressa, lasciarlo raffreddare e rimuovere il liner in carta a freddo;

    5) Alcuni supporti (es. metalli e ceramica), per ottenere stampe ancor più resistenti e lucide, possono essere cotti in forno a 150°C per 10’-15’.

    Per le targhe in alluminio utilizzate solitamente per le premiazioni sportive (0,5mm): proteggere con una stuoia di silicone morbido - 180°C per 120” - pressione alta. Mentre per la ceramica: proteggere con due stuoie di silicone morbido (sotto e sopra il supporto). Conservare in un luogo fresco e asciutto. Non esporre ai raggi solari. Se si osservano tali indicazioni il prodotto conserva inalterate le sue proprietà per almeno 2 anni.

    premia top

     

     

    TRANSFER PER MATERIALI VARI (Pelli - Finta pelle - Spalmati plastici - Legno - Tela - Poliuretano - Cartone - Sughero - Papiri - Pergamene - Portachiavi)

    LEPEL (cod. TCTPIETRA)

    Descrizione:

    LEPEL è una carta transfer utilizzata su un vasto campo applicativo, stampabile con stampanti e copiatrici laser a colori, applicabile con termopressa, è necessario che le superfici del supporto siano porose.

    Modalità d’uso:

    1) Posizionare il transfer sul materiale da personalizzare (il disegno deve essere a contatto con il supporto da decorare);

    2) Pressare a 130°C - 140°C per 8 - 10 secondi (per legno, sughero, cartone e pelle). Per ottenere una penetrazione maggiore in superfici irregolari come legno, sughero e tela, utilizzare una maglietta liscia di protezione ed aumentare il tempo indicato di 6 - 7 secondi. Per materiali non resistenti al calore (giubbini, teli in PVC e oggetti in finta pelle) regolare la pressa ad una temperatura di 85°C - 90°C ed operare come indicato precedentemente (il tempo può essere diminuito di 5 - 6 secondi). Per tele in cotone o tessuto non tessuto (calendari) regolare la termopressa a 170°C - 180°C e pressare per 8 - 12 secondi con una stuoia di poliestere di protezione;

    3) Rimuovere la carta transfer a freddo.

    Non resiste ai lavaggi in lavatrice se applicato su cotone senza il fondo. Per ottenere effetti di penetrazione completa su materiali come legno e tela, proteggere la stampa effettuata con una maglietta e ripressare alla stessa temperatura per 5 - 6 secondi.

     

     

    Privacy e cookie policy Questo sito fa uso di cookie propri per migliorare la tua esperienza di navigazione e di terze parti per inviarti messaggi promozionali in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni e per modificare le impostazioni dei cookie, clicca qui. Se clicchi sul tasto “OK” o se prosegui nella navigazione accetti l’uso dei cookie.